IMG_8633Parigi, 8 febbraio 2017 – Con un incredibile afflusso di appassionati, fin dalle prime ore del mattino, ha aperto oggi all’Expo Porte de Versailles la 42°edizione del salone Rétromobile, la manifestazione che apre il 2017 delle ruote classiche. 500 gli espositori, 120 club motoristici invitati, 3 le aste in programma, 45 artisti che espongono opere d’arte tematiche e oltre 500 veicoli in mostra. Tra questi cose straordinarie come la mostra che celebra i 70 anni della Ferrari, la collezione “motos de France”, la DB5 di James Bond, la Cadillac serie 62 e l’Harley Davidson Softail Spriger del 1990 di Johnny Hallyday e le moto italiane, proposte per la prima volta nella Villé Lumiere da Ruote da Sogno al Pavillon 1 Stand L109. 

 

Si tratta della MV Agusta 4C 750 del 1972, della MV Agusta 750S America del 1975 e MV Meccanica Verghera del 1976, della Laverda 750 SFC del 1974, della Moto Guzzi V7 Sport del 1971 e Guzzi Sport 14-500cc (1929), poi Piaggio Vespa 125cc 6 Giorni, esemplare rarissimo del 1952 e la Benelli 4TS 500cc del 1939. Tutte direttamente in vendita.

 

IMG_8836Accanto a queste una selezione di vetture dell’atelier reggiano:  la Ferrari 308 GTB del 1976, la Fiat Dino Spider 2400 del 1970, la Alfa Romeo Giulietta SS del 1966 e le inglesi Jaguar XK 150 DHC  del 1961 e AC 16 Drophead Coupè del 1937 e della Porsche 933 Carrera RS.

 

Questa 42esima edizione di Rétromobile servirà a dare un poco il polso del mercato anche per la presenza di 3 aste, organizzate da RM Sotheby’s (oggi alle 18.00), Bonhams e Artcurial.

 

«Siamo molto soddisfatti per l’andamento di questa prima giornata, il profilo dei visitatori è alto e composto da gente competente, ha spiegato dal salone Patrizio Zaccarelli, marketing consultant di Ruote da Sogno, abbiamo ricevuto la visita e i complimenti del presidente dell’Automobile Club de France che si è interessato personalmente ad un nostro pezzo. Diciamo che la vivacità e bellezza delle moto italiane sta facendo sì che il nostro stand, insieme a quello dove è esposta la DB5 di James Bond siano tra i più visitati. Parlando dell’andamento del mercato, posso dire che qui a Parigi le quotazioni sono alte, in linea con quanto veduto a MilanoClassica e che i prezzi proposti per le nostre auto e moto sono più bassi delle basi d’asta. Per questo ritengo che la nostra offerta sia commercialmente tra le più valide anche per chi intende investire e non solo per l’appassionato».

 

IMG_8823Il 42° Rétromobile è aperto da oggi a domenica 12 febbraio dalle 9.00 fino alle 19.00 con esclusione di venerdì 10 febbraio quando prolungherà l’orario fino alle 22.00.

 

Ruote da Sogno è tra i principali operatori europei nel settore delle moto d’epoca con circa 1.000 pezzi di proprietà. Nasce dalla volontà di Stefano Aleotti imprenditore, co fondatore di Cellular Line e noto collezionista di auto e moto d’epoca di appagare il sogno di tutti coloro i quali desiderino possedere i veicoli della loro gioventù o collezionare auto e moto d’epoca come forma di investimento al riparo dai trend negativi dei tradizionali mercati finanziari e immobiliari. Ha sede a Reggio Emilia in Via Daniele da Torricella 29 all’interno di uno show room di oltre 5.000 m².